Comunicato stampa

Federazione Italiana Minifootball

Intervista al Dottor Giulio Pennacchiotti

Roma, 24 settembre 2019 – Il Medico Sociale della Nazionale Italiana Minifootball Giulio Pennacchiotti si presenta.

Quando l’eccellenza dello sport incontra l’eccellenza della fisioterapia nasce il connubio tra la Nazionale Italiana Calcio a 7 ed il dottor Giulio Pennacchiotti, fisioterapista, osteopata e docente di molteplici corsi di terapia manuale. 

Il team della Nazionale Italiana si arricchisce ulteriormente con l’ingresso del dottor Pennacchiotti nello staff azzurro. Con un’esperienza consolidata nel tempo, anche in ambito sportivo, il dottor Pennacchiotti è il nuovo responsabile dell’area sanitaria della Nazionale Italiana Calcio a 7.

All’inizio della nuova avventura azzurra, il dottor Pennacchiotti si presenta, tra entusiasmo e senso di responsabilità: l’Italia chiamò. “Torno nell’ambito sportivo – racconta il dottore – in cui ho sempre gravitato, prima da giocatore poi per lavoro. Sono molto legato a questo settore e parlando con Fabrizio Loffreda ed Alessio Di Curzio, persone per le quali nutro molta stima conoscendone, inoltre, il modo di lavorare, sono contento di entrare a far parte di questo progetto per il quale intravedo grandi prospettive.” 

Metodologie di lavoro, approfondimenti, il dottor Pennacchiotti, che pratica l’attività nei suoi studi situati nella Capitale, all’Eur ed ai Parioli, prosegue: “il mio lavoro è ampio ed eterogeneo, in campo, sia come fisioterapista che osteopata, mi occupo principalmente della parte traumatologica, nello svolgimento della mia professione in ambulatorio, invece, l’aspetto legato alla prevenzione diventa quello determinante. In generale posso affermare che l’obiettivo del mio lavoro in ambito sportivo è quello di trovare un giusto compromesso tra un recupero più o meno veloce dato dalla necessità dell’atleta di tornare in campo e l’obiettivo di conservare il più possibile l’integrità del corpo dell’atleta. Il recupero è la parte principale del mio lavoro: capire esattamente con quali tempi far rientrare l’atleta in campo.”

Affidati alle sapienti mani ed alla professionalità di Giulio Pennacchiotti, i venti convocati per la World Cup 2019 – al via questa sera con la gara che vedrà gli Azzurri impegnati contro il Cile alle ore 21.30 presso il Torraccia Club di Roma – verranno seguiti passo dopo passo, conclude il nuovo fisioterapista azzurro: “mi occuperò, in questa fase, della preparazione alla partita con bendaggi, manipolazioni, massaggi che possano aiutare gli atleti a rendere la loro performance migliore. 

Ed ovviamente saremo tutti lì a sostenere i nostri ragazzi!”

 

Ufficio Stampa
Elisa Miucci