Comunicato stampa

Torino, 18 Settembre 2018 – Il board della Federazione Italiana Minifootball è lieta di comunicare di aver affidato il ruolo di Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Minifootball Under 21, in vista dei prossimi Mondiali di categoria che si svolgeranno a Praga dal 4 al 7 Ottobre P.V. al signor:

Mario Lovo

Il neo Commissario Tecnico è allenatore di grande esperienza nel mondo del Futsal:

Nato a Camposampiero (PD) il 3 aprile del 1970, con le Lupe ha conquistato 10 titoli tra coppe e supercoppe regionali, con una scalata trionfale dalle categorie minori alla Serie A elite femminile. Tra i risultati più importanti le finali di Coppa Italia maggiore del 2008 e 2011 e la finale del Trofeo delle Regioni da commissario tecnico della rappresentativa veneta juniores maschile che ha allenato per due anni. Nelle ultime due stagioni, ha ricoperto il ruolo di vice allenatore della prima squadra e responsabile del settore giovanile, dell’under 21 della Luparense; formazione di cui è stato anche allenatore.

Abbiamo raccolto le prime impressioni del nuovo Commissario Tecnico.

Nuovo C.T. Under 21

“Il calcio a 6 è per me una disciplina nuova, nonostante si giochi “solo” con un uomo di movimento in più rispetto al Futsal. Sono andato a studiare quindi un po’ questo mondo, per comprenderne tecnica e tattica che caratterizzano il calcio a 6. Lo stimolo di una nuova sfida professionale, l’onore e l’onere di portare sul petto il simbolo della mia Nazione (il tricolore), mi hanno dato la spinta per dire sì e gettarmi a capofitto in questa nuova sfida professionale. Voglio ringraziare tutto lo staff tecnico della Federazione Italiana Minifootball, Letterio De Domenico e Andrea Scordino, il Presidente federale Gianluca Finazzi, per la preziosa opportunità che mi stanno dando e che cercherò di onorare con tutto me stesso”.

L’intera Federazione dà il benvenuto a Mister Mario Lovo e, sicuri di aver affidato nelle mani migliori il proprio futuro rappresentato dai ragazzi dell’under 21, coglie l’occasione per augurare al Mister ed al suo staff un buon lavoro ed un gran successo.

 

Ufficio Stampa
Giorgio Francesco Rovere