Comunicato stampa

Federazione Italiana Minifootball

Torino, 3 luglio 2019 – Spedizione Azzurra ai blocchi di partenza.

E’ ormai tutto pronto, tra poche ore la nazionale Italiana partirà alla volta dell’Austria, destinazione Graz dove si svolgeranno i Nations Games 2019.

Dopo un 2018 da incorniciare per il movimento minifootball italiano, con la partecipazione agli Europei di Kiev con la Nazionale maggiore ed un mirabolante quarto posto ai Mondiali Under 21 di Praga, è tempo di affrontare questa importante competizione continentale.

Confermato il Commissario Tecnico Valter Ferraro, al suo fianco siederà il Commissario Tecnico dell’Under 21 Mario Lovo e Antonio Volpato Preparatore dei Portieri.

di seguito l’elenco dei convocati.

Lista Ufficiale Convocati

Vascello Marco (p) 07/07/1994 Pordenone Calcio a 5
Spagnolo Luigi (p) 27/05/1997  
Duric Alexsandar 21/06/1996 Luparense C5
Zannoni Steven 13/11/1988 Carrè Chiumpano
Panarotto Andres Alberto 30/11/1996 Chaminade Campobasso
Scordino Bruno Pio 01/10/2001 Bovalino C5
Pavanetto Marco 25/11/1998 Monte Futsal
Ricciardo Giacomo 19/09/1998 ASD Sporting 88
Calabrese Matteo 19/06/1996 Catanzaro Futsal
Creaco Angelo Matteo 16/07/2000 Futsal Polistena
     

A nome mio, a nome del Presidente Gianluca Finazzi e di tutto lo staff tecnico della Federazione Italiana Minifootball, desidero ringraziare tutti i presidenti, gli allenatori e lo staff delle società di club che hanno accordato ai loro calciatori il permesso per rispondere alla nostra convocazione.

Anche questa volta siamo pronti a partire per tenere alto il Tricolore – ha dichiarato il direttore generale Letterio De Domenico – così come abbiamo fatto sia a Kiev che a Praga.

Queste due precedenti ci hanno lasciato in eredità un bagaglio di esperienza non indifferente in campo internazionale. Kiev ancora brucia sulla pelle, quell’eliminazione al primo turno molto immeritata frutto di ciò che si chiama in gergo tecnico “biscotto” tra Montenegro e Ucraina ma, che con un po’ più di esperienza, avremmo potuto gestire meglio..ma non mi ci fate pensare.

Praga invece ci ha visti protagonisti di una cavalcata travolgente fermata solo dai confermati campioni del mondo della Repubblica Ceca in semifinale e comunque, il quarto posto assoluto, ci ha proiettati nell’olimpo di questa disciplina.

La nuova Nazionale riparte così da alcune conferme (Creaco, Zannoni) e con l’inserimento degli Under più promettenti (Duric, Panarotto, Scordino).

Ringrazio a nome mio e del presidente le società che ci hanno messo a disposizione gli atleti, i nostri partners Magic Games, Eurobet i Due Fiumi, per la fiducia e la spinta accordataci. Ora non resta che chiudere lo zaino ed affrontare questa competizione breve ma intensa, col coltello tra i denti, cantando a squarciagola: “Fratelli d’Italia, l’Italia se desta….”.

Il torneo seguirà la formula del girone unico all’italiana, con partita inagurale Austria – Italia, Sabato 6 Luglio alle ore 12.00.

Sarà possibile seguire tutta la competizione dalle pagine ufficiali della Federazione Italiana Minifootball.

 

Ufficio Stampa

Giorgio Francesco Rovere