Italia – Polonia 1-4

Kosice, 14 Giugno 2022

Non inizia nel migliore dei modi l’avventura italiana ad Euro 2022. La Nazionale guidata dal Commissario Valter Ferraro esce sconfitta dal match inaugurale contro la Polonia per 4-1.

 

Nella splendida Steel Arena di Kosice, gli azzurri iniziano di buon piglio mantenendo il pallino del gioco, ma senza rendersi pericolosi in zona offensiva. Per contro la Polonia, si difende con ordine e sagacia tattica, cercando di risparmiare più energie possibili, cercando di pungere in contropiede e rendendosi pericolosa almeno due volte nei primi 15 minuti, ma Vascello dice no tirando giù la vecchia saracinesca.

Gli azzurri finalmente centrano lo specchio della porta grazie al tiro dal limite di Gianpaolo che tuttavia finisce contro il palo. La partita si sblocca al 22′ grazie al numero 7 Brewczynski che ribadisce in rete un’azione da manuale con palla imbucata sul secondo palo. Il raddoppio allo scadere del primo tempo grazie al numero 77 Jurga che viene lasciato colpevolmente solo al centro dell’area da Calabrese.

Parte il secondo tempo e la Polonia triplica grazie ad uno schema da punizione che porta il numero 4 Nowakowski davanti a Vascello e lo batte facilmente.

L’Italia schiuma di rabbia e schiaccia la Polonia nella sua metà campo alla ricerca dell’agognato gol; tanto possesso palla e tiri dal limite che tuttavia mai impensieriscono il portiere avversario. Il gol arriva meritato al 37 grazie all’imbucata di Creaco che trova pronto Scordino al tap-in decisivo. Gli azzurri continuano la manovra offensiva ma per la seconda volta il palo blocca la conclusione di Creaco. 

La gara volge al termine, ma l’ennesima disattenzione difensiva porta il numero 8 Kruczynski a ricevere direttamente su rilancio lungo del portiere e siglare indisturbato il definitivo quattro a uno che penalizza eccessivamente l’Italia.

Agli azzurri è mancata un po’ di esperienza nella gestione tattica del match, a nulla è servito il dominio nel possesso palla, troppo imprecisi i tiri da fuori area.

Il tempo per riposare e domani si giocherà la partita più impegnativa del girone contro i padroni di casa della Slovacchia, nazione da sempre tra le migliori d’Europa e che potrà contare sul tifo di migliaia di tifosi.

Sarà possibile seguire tutta la competizione dalle pagine ufficiali della Federazione Italiana Minifootball

Forza azzurri!

Seguite l’Italia sul sito Internet della Federazione Italiana Minifootball all’indirizzo https://minifootballitalia.it

Seguite l’Italia anche sui social network:

Facebook https://www.facebook.com/MinifootballItalia

Twitter https://twitter.com/MinifootballIta

Instagram https://www.instagram.com/minifootballitalia

Linkedin https://www.linkedin.com/company/federazione-italiana-minifootball/

Video https://www.youtube.com/c/MinifootballItalia

Sponsor della Nazionale Minifootball