Italia – Belgio 4-3

Kosice, 7 Giugno 2022

L’Italia batte il Belgio e scrive la storia! Nella terza partita del girone A di Euro 2022, la Nazionale del CT Valter Ferraro batte 4-3 il Belgio e si qualifica per la prima volta agli ottavi di finale del campionato Europeo di minifootball.

Finalmente! Finalmente anche la Nazionale Italiana Calcio a 6 FIM centra il traguardo degli ottavi di finale nella più importante competizione continentale a livello di nazionali.

E lo centra all’Europeo EMF 2022 che si disputa a Kosice in Slovacchia dallo scorso 4 giugno, alla fine di un’altra partita tutto cuore e testa. I ragazzi hanno dato tutto fino al 53° e dopo il fischio finale si scatena la festa sul campo e sugli spalti dove 400 ragazzi innamorati del Belpaese hanno incitato gli Azzurri per tutto l’incontro.

Cuore. si, ma anche testa perché la partita di oggi ha dimostrato che più stanno in campo e più cresce l’affiatamento fra questi splendidi ragazzi e l’amalgama che fa di loro un vero e proprio gruppo.

All’Italia serviva un solo risultato e la partita si mette subito sul binario giusto: al 7 Assad sblocca la partita con un grande tiro dalla tre quarti. Il raddoppio arriva al 14 grazie a Gianpaolo lesto ad intercettare una palla sporcata da Trovato ed insaccare di prima. Il Belgio non ci sta e dopo due minuti segna con il 9 Mickael abile ad inserirsi in area di rigore. Il primo tempo si chiude sul 2-1.

Manco il tempo di sedersi per la ripresa che Vascello calcia uno spiovente dalla propria area di rigore sul quale il portiere avversario commette un pasticcio parando, ma cadendo all’indietro e portando il pallone nella propria porta. Ma dopo soli 5 minuti il numero 1 belga Julien trova il modo di farsi perdonare realizzando. da lontano il momentaneo 3-2. La partita prosegue senza sussulti degni di cronaca, gli azzurri sono in controllo, ma a cinque minuti dalla fine il numero 6 Jawad infila con un rasoterra l’incolpevole Vascello. Pareggio.

L’Italia non ci sta ed il mister Ferraro decide di giocare gli ultimi minuti col portiere di movimento; la mossa si rivela azzeccata perché al 48, dopo una manovra avvolgente, Assad conclude a botta sicura, ma il pallone viene fermato col braccio dal difensore belga. Per l’arbitro non ci sono dubbi: rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Fabiano Assad che, con la freddezza di un vice Campione del Mondo e 58 presenze in Nazionale A Futsal, insacca calciando sotto la traversa. Gli arbitri assegnano ben tre minuti di recupero, all’Italia non resta che chiudere tutte le linee di passaggio e dare tutto, tanto che a 30 secondi dalla fine Calabrese si sacrifica andando a fermare un’importante azione d’attacco avversaria rimediando il secondo cartellino giallo. Ma non c’è cartellino rosso più dolce perché ormai il tempo è scaduto, il Belgio è a terra e gli azzurri, tutti, festeggiano!

La prossima sfida vedrà gli Azzurri impegnati negli ottavi di finale contro la Bulgaria mercoledì 8 giugno alle ore 17.00 ed in palio non ci saranno solo i quarti, ma anche la qualificazione alla prossima Coppa del Mondo di minifootball.

Sarà possibile seguire tutta la competizione dalle pagine ufficiali della Federazione Italiana Minifootball

🇮🇹 Forza Azzurri!

Seguite l’Italia sul sito Internet della Federazione Italiana Minifootball all’indirizzo https://minifootballitalia.it

Seguite l’Italia anche sui social network:

Facebook https://www.facebook.com/MinifootballItalia

Twitter https://twitter.com/MinifootballIta

Instagram https://www.instagram.com/minifootballitalia

Linkedin https://www.linkedin.com/company/federazione-italiana-minifootball/

Video https://www.youtube.com/c/MinifootballItalia

Sponsor della Nazionale Minifootball